fbpx
Tel 059 447411
Seleziona una pagina

IL NESPOLO

“II Nespolo” è un Servizio di Neuropsichiatria per l’Infanzia e l’Adolescenza accreditato e integrato con la rete dei servizi dell’Azienda USL di Modena che svolge attività diagnostiche e terapeutiche in età evolutiva. Il Servizio si propone di facilitare il percorso di crescita dell’individuo e di sostenere ed orientare la famiglia; per perseguire questi obiettivi dispone di un polo ambulatoriale e di due strutture di permanenza: una Residenza ed una Semiresidenza.

“II Nespolo” è un Servizio di Neuropsichiatria per l’Infanzia e l’Adolescenza accreditato e integrato con la rete dei servizi dell’Azienda USL di Modena che svolge attività diagnostiche e terapeutiche in età evolutiva. Il Servizio si propone di facilitare il percorso di crescita dell’individuo e di sostenere ed orientare la famiglia; per perseguire questi obiettivi dispone di un polo ambulatoriale e di due strutture di permanenza: una Residenza ed una Semiresidenza.

Il Servizio opera secondo programmi personalizzati e, grazie alle molteplici attività terapeutiche e riabilitative, s’impegna ad aiutare bambini e adolescenti a riappropriarsi delle potenzialità evolutive perdute o compromesse, sostenendo il fisiologico processo di sviluppo e ricercando un adeguato adattamento sociale.

Il Servizio è rivolto ai ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 17 anni che presentano disturbi emozionali, del comportamento, del pensiero e dell’affettività. Alla fascia di età sopra indicata si possono aggiungere, per rispondere a specifiche esigenze, anche bambini tra i 6 e i 10 anni, quando presentino problematiche tali da giustificare un trattamento precoce, che permetta di evitare possibili aggravamenti futuri.

L’attività Ambulatoriale è rivolta a bambini e ragazzi che necessitano di valutazione/diagnosi e di trattamenti orientati al sostegno psicologico o psicoterapico, psicofarmacologico, alla valutazione di problemi cognitivi e/o disturbi specifici del linguaggio e apprendimento. E’ attivo un percorso specifico per la gestione di minori tra i 6 e i 16 anni con Disturbo dello Spettro Autistico (ASD), le cui prestazioni sono erogate in integrazione con i Servizi di Neuropsichiatria Dell’infanzia e dell’adolescenza della AUSL.

La Semiresidenza offre accoglienza ai minori con problemi di sviluppo che influiscono significativamente sul funzionamento relazionale e che sono spesso associate a relazioni familiari poco funzionali e a difficoltà di inserimento nei contesti sociali.

La Residenza è una struttura che svolge funzioni terapeutiche intensive, dedicata alla cura dei minori affetti da importanti disturbi emozionali e/o comportamentali che non possono essere trattati a livello ambulatoriale, domiciliare o semiresidenziale.

L’accesso al servizio, per tutte le cure di tipo ambulatoriale, semiresidenziale e residenziale, avviene su invio del Settore di Neuropsichiatria dei Dipartimenti di Salute Mentale, in particolare è necessario l’assenso preventivo del Direttore dell’Unità Operativa di Neuropsichiatria per l’Infanzia e l’Adolescenza del territorio di competenza.

Orientamenti terapeutici

L’équipe multiprofessionale del Servizio è composta da operatori che dispongono di specifiche competenze nell’ambito dell’età evolutiva. È costituita da neuropsichiatri infantili, psichiatri, psicologi, logopediste, educatori professionali, tecnici della riabilitazione psichiatrica, coordinatore assistenziale e infermieri.

Tutte le attività di équipe sono svolte in stretto collegamento con l’equipe territoriale del Settore di NPIA dell’Azienda USL, così come congiuntamente sono svolte molte attività di formazione e aggiornamento permanente.

L’attività Ambulatoriale fornisce prestazioni orientate al supporto delle funzioni genitoriali, alla consulenza familiare e alla presa in carico individuale per osservazione, sostegno e riabilitazione di bambini e ragazzi. Le principali attività sono:

  • consulenza e psicoterapia individuale, di coppia, familiare e di gruppo
  • valutazione dell’apprendimento con eventuali interventi riabilitativi del linguaggio e della lettura / scrittura
  • valutazione della competenza cognitiva e riabilitazione logopedica
  • approfondita analisi delle strategie farmacologiche, qualora strettamente necessarie
  • osservazione finalizzata per un eventuale inserimento in Semiresidenza.

La Semiresidenza intende prendersi cura di quei pazienti complessi, per i quali non è sufficiente una cura da parte di un unico operatore, ma è necessario un più organico impegno di un’équipe multiprofessionale, in un idoneo ambiente ove si possano organizzare interventi e attività, per lo più di gruppo, a carattere terapeutico, educativo e riabilitativo.

Le prestazioni offerte dalla semiresidenza possono essere così sintetizzate:

  • osservazione e valutazione diagnostica
  • formulazione di un piano terapeutico
  • trattamenti di gruppo con attività psicoterapeutiche, educative, espressive, riabilitative
  • trattamenti individuali con attività psicoterapeutiche, riabilitative, educative.

La Residenza, volta all’accoglienza di pazienti per i quali sia ritenuto necessario l’allontanamento temporaneo dalla famiglia, ha come obiettivo quello di fornire un intervento integrato di tutti gli strumenti della neuropsichiatria infantile: psicoterapia breve individuale e familiare, trattamenti terapeutici-riabilitativi, interventi educativi, trattamenti farmacologici.

Le principali prestazioni in ambito residenziale sono:

  • Valutazione e Trattamento clinico – neuropsichiatrico
  • Valutazione e Trattamento clinico – psicologico
  • Trattamento psicoterapeutico
  • Trattamento riabilitativo ed educativo
  • Trattamento farmacologico
  • Integrazione con servizi territoriali per interventi socio-sanitari

Alcune attività residenziali e semiresidenziali possono essere unificate a beneficio degli utenti di entrambe le strutture.

Telefono: 059 447551

Orari di visita Residenza:
Dal lunedì al venerdì dalle 17.00 alle 20.00, il Sabato Pomeriggio e la Domenica liberi

ÉQUIPE SANITARIA

CARTA DEI SERVIZI